La natura in Norvegia

Il sole di mezzanotte e la notte polare in Norvegia

Sole di mezzanotte in NorvegiaCome è bene ricordare la Norvegia è la più occidentale, settentrionale - e in effetti la più orientale - dei tre paesi scandinavi, fattore questo che la rende unica in Europa. Ben noti sono i suoi paesaggi,  incredibili e vari. I fiordi, nella parte occidentale del paese, sono tra le più gettonate attrazioni del Paese: strette insenature con il mare che penetra nell'entroterra e affiancate su entrambi i lati da alte montagne. Non sono le uniche attrazioni, il regno antico dei Vichinghi ha tanto altro da offrire.


La natura è qui indiscussa, spettacolare e protagonista. Una nazione con un gran numero di zone completamente disabitate, molte delle quali trasformate in parchi nazionali. Al di fuori delle riserve, gran parte del territorio conserva una natura incontaminata, che i norvegesi con orgoglio cercano di mantenere intatta. Il suo nord offre un paesaggio che quasi ricorda l'era glaciale, con spettacolari colline di boschi e valli, una lunga linea costiera di fiordi, isole e montagne e cascate. Un patrimonio incredibile, a cui si aggiunge la meraviglia dei fenomeni più spettacolari e misteriosi del nostro pianeta: il sole di mezzanotte e le notti polari.

Sono ambedue dei noti fenomeni naturali: il primo si verifica nei mesi estivi a latitudine nord e nelle vicinanze del Circolo Polare Artico,  con il sole che rimane visibile alla mezzanotte locale. Dal momento che l'asse della Terra è inclinato rispetto all'eclittica di circa 23 gradi 27 minuti, il sole non tramonta alle alte latitudini in estate. In pratica, siamo di fronte ad un interminabile tramonto, con la differenza che la palla di fuoco non va mai giù! Dato il bel tempo, il sole è visibile per un continuo di 24 ore. Nella regione norvegese dello Svalbard, la regione abitata più settentrionale d'Europa, il sole non tramonta dal 19 aprile al 23 agosto.  A Capo Nord, conosciuto come il punto più estremo dell'Europa continentale, tale periodo va dal 14 maggio al 29 luglio.Notti polari Norvegia

Località posizionate al di sopra dei 60º di latitudine, sempre a sud del circolo polare artico (o a nord di quello antartico), fanno esperienza anche delle cosiddette Notti bianche (famose sono quelle di San Pietroburgo, in Russia): in questo caso il sole non tramontando permette di svolgere le tipiche attività diurne (come leggere) senza uso della luce artificiale.

Il fenomeno opposto al sole di mezzanotte è quello delle cosiddette Notti Polari, che hanno luogo durante l'inverno. La notte dura infatti 24 ore! Per la precisione, nelle regioni che si trovano ai confini del circolo polare, le stesse che fanno esperienza del sole di mezzanotte, non esiste un buio completo per un tempo così lungo, bensì una sorta di periodo crepuscolare e non di notte piena. Uno dei luoghi migliori dove poter assistere alle notti polari (e anche al sole di mezzanotte) è la cittadina universitaria di Tromsø, una delle località urbane più settentrionali del mondo. In Norvegia generalmente, le notti polari si estendono da circa il 12 novembre fino alla fine di gennaio.

Voli economici per la Norvegia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...