Escursioni e itinerari in Norvegia

Itinerario tra i fiordi norvegesi

Itinerario dei fiordi Norvegia1 ° giorno: Ålesund

Si sviluppa su tre isole e si versa su due luminosi fiordi blu. Ålesund e situata a 1.186 km a nord-ovest di Oslo e rimane un buon avvio per un tour dei fiordi. Non è raggiungibile con il treno, ma solo via aereo o in auto. All'interno del perimetro urbano è possibile esplorare la città ricostruita  in stile Art Nouveau, compresa la sua attrazione più importante, il Museo Sunnmøre, uno dei maggiori  del paese.

2 ° giorno: Åndalsnes e Romsdalsfjord

Guidando verso est si arriva alla località di Åndalsnes, ad una distanza di 127 km (seguire la A69). Una volta qui, è preferibile trovare ristoro in uno dei tanti hotel della città per la notte. É possibile  scegliere una breve escursione verso le  montagne di Romsdalen che avvolgono la città. Si può chiedere a proposito anche una escursione in barca al Romsdalsfjord, una delle aree più belle della Norvegia occidentale.

3 ° giorno: Trollstigvein di Geirangerfjord

Lasciata Åndalsnes e in direzione sud si arriva ad una delle strade più importanti del viaggio in Norvegia, il Trollstigvein, a 20 ore di macchina, e al fiordo di Geiranger, ad una distanza di 85 km da Åndalsnes. A un certo punto, la strada si arrampica su un livello di 620 metri, da dove poter assistere ad un panorama mozzafiato. Quando è stato inaugurato nel 1952, il Ørnevein, o Strada dell'Aquila, la sezione di Route 63  è stata dichiarata come una meraviglia di ingegneria; vi aspettano quasi una dozzina di tornanti. Una volta alla località turistica di Geiranger, esplorare la zona, nel pomeriggio. Le sue cascate, come le Sette Sorelle, sono tra le più belle del mondo. Se è estate e si arriva in ritardo, sono dispinibili anche tour serali del Geirangerfjord.

4 ° giorno: Stryn, Loen & Olden

Lasciare Geiranger e prendere il traghetto da Geirangerfjord a Hellesylt, avrete occasione si passare  un ora indimenticabile. A Hellesylt, seguire le indicazioni verso sud lungo la Route. 60 a Stryn, una distanza di 50 km. Dalla vostra base di partenza a Stryn, siate pronti per esplorare una delle meraviglie naturali della Norvegia, l'altopiano di ghiaccio di Jostedalsbreen National Park. Il ghiacciaio è il più grande in Europa, ed è necessario disporre di una guida qualificata per l'escursione.

Giorno 5: Fjærland

A 60 km a sud di Fjærland è possibile prenotare una camera d'albergo per la sera. Una volta a Fjærland, è possibile trascorrere il pomeriggio all'estuario di Bøyaøyri, una riserva naturale protetta a nord del villaggio. Un po più tempo a disposizione? È anche possibile vedere la mostra al Museo del ghiacciaio norvegese.

6 ° giorno: Balestrand e il Sognefjord

La mattina del sesto giorno, lasciare Fjærland con un viaggio in traghetto a Balestrand, il giro panoramico in barca dura circa 45 minuti. Passare la notte in un hotel prima di partire per esplorare uno dei fiordi più profondi e più belli del mondo, il famoso Sognefjord. Questo fiordo si estende per 205 chilometri.

Giorno 7: Voss e rientro
A 90 km verso sud in direzione Voss, dove si può scegliere un albergo per la notte.La route 13 collega Balestrand a Voss, ma il tratto tra Vanganes e Balestrand è servito da traghetto. Una vasta gamma di attività vi aspetta in Voss, che è anche un buon punto di collegamento per tornare indietro a Bergen e Oslo.

Voli economici per la Norvegia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...