Guida alle città Norvegesi

Stavanger

StavangerStavanger è una città di medie dimensioni dell’estremo sud della Norvegia, con il fascino di una piccola città e le strutture di una metropoli moderna. All’incirca 119.570 persone vivono entro i suoi confini urbani; il numero aumenta a 250.000 se si include l'area dell'hinterland.

Tutto qui è a portata di mano, raggiungere un profondo fiordo (siamo nel regno del Lysefjord) o una spiaggia di sabbia bianca sotto il cielo pittoresco di Jaeren, a un’ora dal centro della città. Sono numerosi inoltre i tour guidati ai dintorni della città, con itinerari che partono a intervalli regolari, gli hotel e gli ostelli sono pieni di proposte entusiasmanti.

L'intera area è conosciuta anche come la capitale del petrolio della Norvegia, ma guai a fraintendere! Siete di fronte ad una delle località più pittoresche del Paese, la quarta città più grande della Nazione. Il centro storico vivace come sempre (incredibilmente bello nelle giornate di sole estivo), si arricchisce di bar e caffetterie all'aperto.

Tra le attrazioni turistiche si annovera l'intero centro storico di Stavanger, una delle aree più visitate di tutta la Norvegia attirando numerosi visitatori da tutto il mondo. I lavori di conservazione svolti in questo settore ha attirato numerosi riconoscimenti internazionali. È composta da 173 edifici in legno che risalgono alla fine del secolo XVIII. La maggior parte è costituita da piccole casette bianche. Un tempo era qui ospitato un importante centro mercantile, dedito alla pesca (ai suoi tempi conteneva ben oltre una settantina di conservifici di sardine. A tale proposito, il Museo della Conserviera, con tanto di sorpresa, potrebbe risultare un ottimo punto d'inizio per il vostro itinerario giornaliero (lo trovate nella Øvre Srandgate 88A). L'intera area, conosciuta come Gamle Stavanger (vecchia Stanvanger), è assolutamente da non perdere. Alcune delle case sono di proprietà del comune, ma la maggior parte sono di proprietà privata. Nel corso degli anni la zona è cresciuta fino a divenire oggi il luogo ideale della città.

Il cuore della vecchia città portuale ospita la Cattedrale di Stavanger (Stavanger domkirke),  anche conosciuta come chiesa di St. Swithun, fondata nel lontano secolo XII da Reinald, vescovo di Winchester. Fu probabilmente costruita da artigiani inglesi e viene acclamata come la cattedrale più antica della Norvegia. St. Swithun è il patrono e si pensa ospitasse la reliquia del braccio del santo. Successivamente al secolo XIII la struttura fu significativamente danneggiata da un grosso incendio. Rimane l'unica cattedrale medievale intatta in Norvegia, mantenendo il suo aspetto originario e la sua funzione, nonostante lo stile romanico originario sia stato esteso a quello gotico. All'interno si ammirano i lavori di Anders Lauritzen Smith.

Il Castello reale a Ledaal (Eiganesveien 40A) si trova vicino al centro di Stavanger. L'edificio e il parco attraente che lo circonda sono oggi di proprietà di una fondazione nazionale. Il maniero originariamente servì come residenza per il mercante Gabriel Scanche Kielland e fu costruito all’inizio del secolo XIX. La residenza reale ed è aperta al pubblico come museo, quando non  vi risiede la famiglia reale. I suoi interni riccamente arredati contengono bei mobili in vari stili.

Il Museo d'Arte Rogaland Kunstmuseum lo trovate nella Mosvatnet, a soli 2 km dal centro della città. Il museo ha una mostra permanente di arte norvegese e una mostra rotante di sicura attrazione e abbastanza spettacolare. Da non perdere i quadri di Lars Hertervig: vedrete il paesaggio delle isole a nord di Stavanger riflette nel suo lavoro. Tra i musei, che è possibile visitare in combinazione lo stesso giorno per la cifra complessiva di 40/90NKR (questo in quanto tutti fanno parte del Stavanger Museum) consigliamo di non perdere il Museo Marittimo, nella Nedre Strandgate 17, di sicuro il più adatto a conoscere la straordinaria storia della città. A nostro avviso uno dei più interessanti del maggiore Museo di Stavanger (nella Muségata 16), che consiste di versi dipartimenti, tra cui quello zoologico che comprende una collezione di uccelli impagliati e animali provenienti da tutto il mondo e quello di storia culturale (che comprende anche la sopracitata residenza reale di Ledaal), che si occupa della cultura della regione e ospita una collezione etnografica.

La Torre Ullandhaug si trova a sud del porto e in centro città. Serve come torre delle telecomunicazioni ed è un punto di riferimento fondamentale. Si erge su una collina con i suoi  sessanta metri di altezza. La cima della torre è a circa centotrenta metri sopra il livello del mare. Fu costruita nel 1964 e dalla cima si può godere una magnifica vista su Stavanger, sulla campagna circostante e sul paesaggio marino nelle vicinanze.

Voli economici per la Norvegia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...